MARCO VAN BASTEN

"IL CIGNO DI UTRECHT"...

L'OLANDESE VOLANTE...

 

          

 

Marcel Van Basten detto Marco nato ad Utrecht il 31 ottobre 1964.

Ha segnato 300 goal in carriera in 431 presenze (276 reti con le squadre di club, 24 con la nazionale olandese), conclusasi a soli 29 anni per via di alcuni infortuni. Ha vinto tre volte il Pallone d'Oro, nel 1988, 1989 e 1992 ed il FIFA World Player nel 1992. Con la maglia dell'Ajax ha vinto 3 campionati olandesi (1981-82, 1982-83, 1984-85), 3 Coppe d'Olanda (1982-83, 1985-86, 1986-87), 1 Coppa delle Coppe (1986-87), la Scarpa d'oro nel 1986 e 4 titoli di capocannoniere del campionato olandese (1983-84, 1984-85, 1985-86, 1986-87). Con il Milan ha vinto 3 scudetti (1987-88, 1991-92, 1992-93), 2 Coppe dei Campioni (1988-89, 1989-90), 2 Supercoppe Europee (1989, 1990), 2 Coppe Intercontinentali (1989, 1990), 2 Supercoppe Italiane (1988, 1992) e 2 titoli di capocannoniere del campionato italiano nel 1990 e nel 1992. Con la Nazionale Olandese ha vinto il titolo di Campione d'Europa nel 1988 in Germania battendo in finale l'URSS per 2 - 0 con uno splendido goal, ed il titolo di capocannoniere del torneo con 5 reti. In totale sono 31 i trofei vinti da Van Basten in carriera (19 di squadra e 12 individuali).

 

LE STAGIONI NELL'AJAX   

Inizia a giocare a calcio a sei anni quando il padre lo affida ai tecnici della squadra di casa, l' Elinkwijk.
A 16 anni debutta con la Nazionale giovanile olandese in un torneo Juniores, vinto contro l'Italia a cui segna tre gol in finale.
Nel 1981 passa all'Ajax di Joahn Cruijff. L'esordio in prima squadra avviene il 3 aprile 1982 a 17 anni contro il NEC Nijmegen entrando in campo proprio al posto di Cruijff e riesce a segnare un goal al suo esordio con i lancieri. Nel 1982-83 segna 9 goal in 20 partite. Nella stagione 1983-84 segna 28 goal in 26 partite diventando capocannoniere del torneo. L'anno successivo si riconferma di nuovo miglior marcatore con 22 goal in 33 partite. Il tris arriva nel 1985-86 con 37 goal in 26 partite vincendo anche la Scarpa d'oro. Nel 1986-87 segna il goal decisivo nella finale di Coppa delle Coppe contro il Lokomotive Lipsia (1 - 0) e si laurea per la quarta volta capocannoniere del campionato olandese con 31 reti. Nel dicembre 1986 il Milan decide di acquistarlo per la stagione successiva. In totale le sue presenze con la maglia dell'Ajax sono 172 con 152 goal (in campionato 133 partite e 128 reti).

             

STAGIONE SQUADRA CAMPIONATO COPPA NAZIONALE COPPE EUROPEE TOTALE
    presenze reti presenze reti presenze  reti presenze reti
               
1981-82 AJAX 1 1 1 0 0 0 2 1
1982-83 20 9 5 4 0 0 25 13
1983-84 26 28 4 1 2 0 32 29
1984-85 33 22 4 2 4 5 41 29
1985-86 26 37 1 0 2 0 29 37
1986-87 27 31 7 6 9 6 43 43
                   
TOTALE AJAX 133 128 22 13 17 11 172 152

 

LE STAGIONI AL MILAN

Marco Van Basten arriva al Milan nell'estate del 1987 per meno di 2 miliardi di lire. L'esordio avviene il 23 agosto 1987 in Coppa Italia a San Siro contro il Bari segnando un goal al 55 minuto del secondo tempo. In campionato il debutto avviene a Pisa il 13 settembre, 3 a 1 per il Milan con goal di Marco su rigore al minuto 80. Alla fine di ottobre iniziano i suoi guai fisici che lo tengono inattivo per 6 mesi. Il rientro avviene il 10 aprile 1988 a San Siro contro l'Empoli segnando il goal decisivo al 61 minuto della ripresa. Al termine della stagione le sue presenze sono 19 con 8 reti. Grazie alla vittoria agli Europei con l'Olanda, di cui capocannoniere con 5 reti all'attivo, vince il suo primo Pallone d'oro. Nella stagione 1988-1989 Van Basten segna 32 goal in 47 partite, di cui 19 in campionato, 9 in Coppa Campioni, 1 in Supercoppa Italiana e 3 in Coppa Italia. A dicembre del 1989 vince il 2 Pallone d'oro. Nella stagione 1989-90 le reti sono 24 in 40 partite e grazie ai 19 goal in campionato vince la per la prima volta la classifica dei cannonieri. La stagione successiva quella con il minor numero di goal, 11 in 35 partite. Nel 1991-92 diventa nuovamente capocannoniere con 25 goal in 31 partite, a cui si aggiungono le 4 reti in 7 presenze in Coppa Italia. Nel 1992-93 segna per ben due volte 4 goal in una partita, in Napoli - Milan 1 - 5 dell' 8 novembre 1992 e in Milan - IFK Goteborg 4 - 0 il 25 novembre 1992. Pochi giorni dopo vince il suo terzo Pallone d'oro. A dicembre inizia il suo calvario, viene operato a St. Moritz e resta fermo 4 mesi e mezzo rientrando il 25 aprile 1993 ad Udine. Il 9 maggio 1993 in Ancona - Milan segna il suo ultimo goal in carriera, mentre il 16 maggio 1993 contro la Roma a San Siro disputa la sua ultima partita di campionato. Il 26 maggio 1993 a Monaco di Baviera scende in campo, seppur dolorante alla caviglia, nella finale di Coppa Campioni contro l'Olympique Marseille persa per 1 - 0. Sar questa la sua ultima partita da calciatore. Seguono due anni di autentico calvario nella speranza di poter rientrare, ma nell'estate del 1995 Van Basten annuncia il suo addio definitivo al calcio. Nel dicembre del 1999 in occasione del centenario del Milan viene eletto "attaccante milanista del secolo". In totale con il Milan ha disputato 201 partite segnando 124 goal, di cui 90 in campionato.

         

STAGIONE SQUADRA CAMPIONATO COPPA NAZIONALE COPPE EUROPEE TOTALE
    presenze reti presenze reti presenze  reti presenze reti
               
1987-88 MILAN 11 3 5 5 3 0 19 8
1988-89 33 19 5 4 9 9 47 32
1989-90 26 19 4 1 10 4 40 24
1990-91 31 11 1 0 3 0 35 11
1991-92 31 25 7 4 0 0 38 29
1992-93 15 13 2 1 5 6 22 20
                   
TOTALE MILAN 147 90 24 15 30 19 201 124

 

LA NAZIONALE OLANDESE

Con la Nazionale Olandese ha disputato 58 partite segnando 24 goal vincendo il Campionato Europeo nel 1988. Ha debuttato il 7 settembre 1983 contro l'Islanda in una gara di qualificazione all'Europeo 1984. Il primo goal in nazionale risale al 21 settembre 1983 contro il Belgio. La prima tripletta il 15 giugno 1988 agli Europei di Germania nel 3 a 1 contro l'Inghilterra. Il 25 giugno 1988 nello stesso torneo realizza in finale contro l'URSS il goal del definitivo 2 a 0. Sar questa rete giudicata il secondo goal pi bello nella storia del calcio. Il 19 dicembre 1990 a Malta nell'incontro valevole per le qualificazioni agli Europei del 1992 e vinto dall'Olanda per 8 a 0 segna 5 goal. L'ultimo goal con l'Olanda datato 30 maggio 1992 contro il Galles, mentre la sua ultima partita in nazionale il 14 ottobre 1992 contro la Polonia. Il 29 luglio 2004 diventato allenatore della Nazionale Olandese partecipando ai Mondiali del 2006 e venendo eliminato agli ottavi di finale per 1 a 0 dal Portogallo. Si qualifica poi per l'edizione dei Campionati Europei 2008 arrivando fino ai quarti di finale contro la Russia. Al termine lascia la nazionale olandese e diventa l'allenatore dell'Ajax fino al 6 maggio 2009, giorno in cui si dimette.

 

           

 

PRESENZE E GOAL NELLE COPPE EUROPEE

STAGIONE COPPA DEI CAMPIONI COPPE DELLE COPPE COPPA UEFA
1983 - 84 2 presenze 0 goal    
1984 - 85     4 presenze 5 goal
1985 - 86 2 presenze 0 goal    
1986 - 87   9 presenze 6 goal  
1987 - 88     3 presenze 0 goal
1988 - 89 9 presenze 9 goal    
1989 - 90 7 presenze 3 goal    
1990 - 91 2 presenze 0 goal    
1992 - 93 5 presenze 6 goal    

  

COPPA DEI CAMPIONI       PRESENZE 27    GOAL 18

COPPA DELLE COPPE      PRESENZE 9      GOAL 6

COPPA UEFA                        PRESENZE 7      GOAL 5

TOTALE                                 PRESENZE 43     GOAL 29
              
 

 

Home page